Araldica | con Gabriele Reina

Araldica | con Gabriele Reina

 

I corsi saranno attivati con un minimo di 8 iscrizioni e chiusi con un tetto massimo di 18È

L’araldica come fonte iconografica da indagare per un più corretto inquadramento e attribuzione dell’oggetto d’arte
Orario
martedì o mercoledì o giovedì
dalle 17.30
Date
da maggio
Docente
Gabriele Reina
Livello
Intersettoriale
18 ore/21 ore
Per chi opta per la frequenza in differita dovrà sostenere un esame finale per il riconoscimento del corso ai fini del diploma
I corsi saranno attivati con un minimo di 8 iscrizioni e chiusi con un tetto massimo di 18

Araldica

Una fonte iconografica da indagare per un più corretto inquadramento e attribuzione dell’oggetto d’arte.

  • Storia dell’araldica. Evoluzione della funzioni: distintiva militare, di proprietà e privilegi (usi e abusi), civile, nobiliare, militare. in modo che se ne possano capire le funzioni pratiche (nelle società di antico regime soprattutto sino al XIX sec.) e le conseguenti applicazioni artistiche.

  • Tecnica araldica e precisione del linguaggio specifico: nelle trasposizioni grafiche, nell’identificazione dell’araldica latente, provenienza geografica, nella distinzione fra vero e falso (abusi interessati, maldestri o venali).

  • Testi di riferimento (bibliografia essenziale e di approfondimento), loro uso, finalizzato alle ricerche professionali

  • Lezioni di araldica applicata al mercato antiquario: esempi emblematici di problemi storico-artistici con connessione alle indagini araldiche, ripercussioni delle informazioni araldiche sul valore e la classificazione degli oggetti d’arte, esempi di opere a decoro araldico.

  • Sono previste esercitazioni.

[Programma in corso di aggiornamento]