PITTURA ANTICA 1

Pittura antica italiana 1 | con Stefano Zuffi

Tardogotico, Umanesimo e primo Rinascimento: il XV secolo e l’inizio del XVI secolo
Orario
Lunedì ore 17-20
Date
PARTENZA gennaio 2021
Docente
Stefano Zuffi
Livello
Formazione – 105 ore
Frequenza mono settimanale di 3 ore
I corsi saranno attivati con un minimo di 8 iscrizioni e chiusi con un tetto massimo di 15

Pittura antica italiana 1
Tardogotico, Umanesimo e primo Rinascimento: il XV secolo e l’inizio del XVI secolo

La pittura del Quattrocento è insieme alla scultura una delle arti trainanti del secolo. Esamineremo i fenomeni espressivi in un excursus fino ai primi vent’anni del Cinquecento, in una dinamica storica fatta di personaggi, città, società, avvenimenti che si concatenano e che costituiscono la cornice all’interno della quale si collocano i linguaggi figurativi. Le Vite di Vasari (nelle edizioni del 1550 e del 1568) sono la prima fonte di informazioni che abbiamo sull’arte italiana da Cimabue a Michelangelo, ma sono anche una fonte tendenziosa, toscanocentrica, che ha adombrato artisti e scuole regionali relegati a ruoli “minori” che rimetteremo in una più corretta prospettiva attraverso una puntuale lettura storico stilistica delle produzioni. Sono previsti esercizi di schedatura attributiva e uscite didattiche presso mostre e musei.

Programma

Gotico Cortese

  • Corti signorili e diffusione del Gotico internazionale
  • Gentile da Fabriano
  • Pisanello
  • Venezia: i Vivarini e Jacopo Bellini
  • Panorama internazionale

 

Umanesimo

  • Il cantiere del Duomo di Firenze (Brunelleschi e Donatello)
  • Masaccio
  • Leon Battista Alberti e la trattatistica sull’arte
  • Gli anni Trenta: Beato Angelico, Paolo Uccello, Filippo Lippi
  • Gli Squarcioneschi
  • Mantegna e l’umanesimo nell’Italia settentrionale
  • Roma a metà del 400
  • Le corti quattrocentesche: Ferrara, Napoli, Milano
  • Urbino
  • Piero della Francesca
  • Antonello da Messina
  • Firenze all’epoca del Magnifico
  • Perugino
  • Leonardo
  • Giovanni Bellini
  • I grandi cicli di affreschi alla fine del Quattrocento

 

Il primo Rinascimento

  • Giorgione e la pittura veneta all’aprirsi del Cinquecento
  • Leonardo e Michelangelo da Firenze a Roma
  • Raffaello
  • Il rapporto con la pittura nordica
  • Il giovane Tiziano
  • Sviluppi della pittura nell’Italia settentrionale
  • La situazione artistica intorno al 1520