pittura italiana dell'800

pittura italiana dell’800

STORIA DELLA PITTURA ITALIANA DELL’OTTOCENTO
Il corso affronta la storia della pittura dall’Illuminismo alle esposizioni universali di fine secolo, con un ultimo sguardo sui preamboli del Novecento.
Sono previste lezioni presso musei e mostre.
Orario
lunedì 14-17 oppure 17-19.45
Date
Partenza Ottobre/Novembre
Docente
Simona Bartolena
Livello
Formazione – 105 ore
I corsi saranno attivati con un minimo di 8 iscrizioni e chiusi con un tetto massimo di 15

Programma

  1. L’età del rinnovamento: l’arte italiana ed europea tra illuminismo e neoclassicismo.
  2. Il neoclassicismo e le sue caratteristiche teoriche e pratiche. Riscoperta e interpretazione dell’antico.
  3. “La grande scuola del mondo”: presenze italiane e straniere a Roma.
  4. L’età napoleonica in Italia. Il ruolo di Milano.
  5. La reazione dei Nazareni e il movimento purista.
  6. Caratteri generali del romanticismo pittorico in Europa. Affermazione delle tendenze romantiche in Italia.
  7. La prima metà dell’Ottocento: committenza, collezionismo e mercato. Le esposizioni.
  8. Il Romanticismo italiano. Realtà e Ideale. Storia e poesia.
  9. La pittura della prima metà del secolo in Lombardia.
  10. La pittura della prima metà del secolo in Piemonte.
  11. La pittura della prima metà del secolo a Venezia e nel Veneto.
  12. La ricerca del vero: la pittura a Napoli. La scuola di Posillipo.
  13. Il Caffé Michelangelo di Firenze. La rivoluzione macchiaiola. I rapporti con la Francia.
  14. Accademismo e reazione antiaccademica. Il rinnovamento della pittura di storia.
  15. I molti volti della pittura di genere.
  16. La seconda metà dell’Ottocento. Le aperture internazionali. Il rapporto con la fotografia.
  17. L’arte del risorgimento, tra realtà e idealizzazione, epica e racconto.
  18. Il secondo Ottocento in Piemonte.
  19. Il secondo Ottocento in Lombardia. La Scapigliatura.
  20. Il secondo Ottocento a Venezia e in Veneto.
  21. Il secondo Ottocento in Toscana.
  22. Il secondo Ottocento a Roma.
  23. Il secondo Ottocento a Napoli e nell’Italia meridionale.
  24. Gli artisti italiani e il naturalismo europeo.
  25. Gli italiani a Parigi: Boldini, De Nittis, Zandomeneghi
  26. La pittura post unitaria: la ricerca di uno stile nazionale.
  27. L’arte di impegno sociale.
  28. I diversi aspetti del Divisionismo italiano. Rapporti con le correnti pittoriche d’avanguardia nel resto d’Europa.
  29. Tendenze simboliste in Italia.
  30. I nuovi sistemi dell’arte. Le esposizioni universali.
  31. Verso il Novecento.
  32. Collezionismo e mercato attuale della pittura italiana dell’Ottocento.

 

Visite a Musei (Galleria d’arte moderna, Pinacoteca di Brera, Museo del Risorgimento, Museo di Milano). Visite a eventuali mostre relative alla pittura italiana dell’Ottocento. Visite a eventuali esposizioni di dipinti italiani dell’Ottocento in occasione di vendite all’asta o di mostre mercato allestite in città o nelle vicinanze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovanni Segantini
Ritorno dal bosco (1890).Olio su tela, 64,5 × 95,5 cm

St. Moritz, Museo Segantini, Deposito della Fondazione Otto Fischbacher – Giovanni Segantini