Gioielli del '900

Gioielli del ’900

In Italia l’arte della gioielleria ha radici antiche e ancora oggi essa
rappresenta una risorsa economica e culturale importante.
Orario
lunedì o martedì
10.30-13.30
14-17
Date
Partenza ottobre/novembre 2017
Docenti
Lia Lenti, Laura Tomaselli
Livello
Formazione – 72 ore
Frequenza mono settimanale di 3 o 6 ore)
I corsi saranno attivati con un minimo di 8 iscrizioni e chiusi con un tetto massimo di 15

Programma

PROGRAMMA DEL CORSO – Parte prima – docente Lia Lenti:
− René Lalique e l’Art Nouveau
− Interpretazioni del modernismo in Europa: Belgio, Gran Bretagna, Austria, Germania, Spagna
− Cartier e lo “stile ghirlanda”
− Fabergé, orafo degli Zar
− Art Déco: anni venti e trenta
− Le Maisons francesi del lusso
− Il gioiello italiano dal Liberty all’Autarchia
− Il gioiello degli anni quaranta e degli anni cinquanta
− Il gioiello americano: Tiffany, Fulco di Verdura, Jean Schulmberger, David Webb
− Il Made in Italy: dal secondo dopoguerra a gli anni ottanta
− Il gioiello d’artista, d’autore e di ricerca in Italia e in Europa dal secondo dopoguerra a oggi
− L’accessorio prezioso dagli anni trenta agli anni sessanta

PROGRAMMA DEL CORSO – Parte seconda – docente Laura Tomaselli:
Tecniche e tecnologie orafe nel XX secolo
- analisi delle tecniche che hanno caratterizzato la nascita di stili e mode.
La filiera orafa internazionale
- evoluzioni
- modelli competitivi.
La portata della gioielleria internazionale
- le realtà da prendere in analisi: America, India, Cina, Giappone;
- i nuovi concorrenti: Turchia, Cina, India.
Analisi del settore orafo italiano oggi.

pdf_programma storia del gioiello del xx secolo